Accessibilità :  ::  A+  ::  A-  ::  A  ::  N  ::  H  ::  O  

Albo Pretorio e Pubblicazioni di Matrimonio


Il servizio di E-government consente la consultazione on-line dell'Albo Pretorio, delle Pubblicazioni di Matrimonio ed Amministrazione Trasparente con le pubblicazioni dal 1/06/2017

► Albo Pretorio On-line ed Amministrazione Trasparente

► Pubblicazioni di Matrimonio

Il Comune


Calcolo IMU - TASI


 

  Se vuoi segnalare un caso di corruzione clicca qui

Cerca nel sito




Ti trovi in : Home

Indicatore di tempestività dei pagamenti

Monitoraggio Pagamenti 2016

  monitpag-2016_i_trimestre

  monitpag-2016_ii_trimestre

  monitpag-2016_iii_trimestre

  monitpag-2016_iv_trimestre

  monitpag-2016_annuale

  Ammontare complessivo dei debiti e numero imprese creditrici

 

Monitoraggio Pagamenti 2015 

    monitpag-2015_annuale

   monitpag-2015_I_trimestre

   monitpag-2015_II_trimestre

   monitpag-2015_III_trimestre

   monitpag-2015_IV_trimestre

  

 

Indicatore 2014 - DPCM 22/09/2014

  Indicatore_tempi_medi_pagamento_2014 

  

Anno 2013 

  Tabella giorni di pagamento_2013

   Grafico giorni di pagamento_2013

   Grafico giorni medi di pagamento 2013 

  

Comunicato adempimenti   

  Comunicato adempimenti ex. art. 6 comma 9 DL 35-2013 

 

Misure Organizzative

Deliberazione della Giunta Comunale del 24 dicembre 2009.

  Delibera n. 76 del 24/12/2009

 

Allegato "A":

  Allegato_al_programma

 

Riferimenti normativi:

Il decreto-legge 1 luglio 2009, n. 78, coordinato con la legge di conversione 3 agosto 2009, n. 102 all'art. 9 - comma 1, prevede alcune disposizioni al fine di garantire la tempestività dei pagamenti delle pubbliche amministrazioni, in attuazione della direttiva 2000/35/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 29 giugno 2000, relativa alla lotta contro i ritardi di pagamento nelle transazioni commerciali, recepita con il decreto legislativo 9 ottobre 2002, n. 231; in particolare stabilisce che, per prevenire la formazione di nuove situazioni debitorie:

1. le pubbliche amministrazioni, compresi gli enti locali, adottano entro il 31 dicembre 2009, senza nuovi o maggiori oneri per la finanza pubblica, le opportune misure organizzative per garantire il tempestivo pagamento delle somme dovute per somministrazioni, forniture e appalti. Le misure adottate sono pubblicate sul sito internet dell'amministrazione;

2. al fine di evitare ritardi nei pagamenti e la formazione di debiti pregressi, il funzionario che adotta provvedimenti che comportano impegni di spesa ha l'obbligo di accertare preventivamente che il programma dei conseguenti pagamenti sia compatibile con i relativi stanziamenti di bilancio e con le regole di finanza pubblica; la violazione dell'obbligo di accertamento comporta responsabilità disciplinare ed amministrativa. Qualora lo stanziamento di bilancio, per ragioni sopravvenute, non consenta di far fronte all'obbligo contrattuale, l'amministrazione adotta le opportune iniziative, anche di tipo contabile, amministrativo o contrattuale, per evitare la formazione di debiti pregressi.

  

 

‹ Prec.

Unione dei comuni del Pratomagno  Provincia di Arezzo   Regione Toscana

www.comune.castiglionfibocchi.ar.it - Sito web del Comune di Castiglion Fibocchi (Arezzo)
52029 Piazza municipio,1 - Tel 057547484 - Fax 057547516 - Piva : 00284440518